Trans Europe Trio

PROGRAMMA 2011

Christian Escoudé – chitarra
Marco Tamburini – tromba
Glauco Benedetti – contrabbasso

Questo progetto, di respiro decisamente internazionale, nasce dall’incontro di tre musicisti molto diversi per provenienza, stile e formazione, che hanno trovato nell’esperienza jazzistica un fertile terreno di confronto e di scambio.
Codirettore del gruppo, accanto a Marco Tamburini, è il chitarrista franco-gitano Christian Escoudé, autentico mostro sacro del gypsy jazz, legato al trombettista emiliano da un sodalizio ormai pluriennale. Completa la formazione il contrabbassista Glauco Benedetti  affermato musicista, da diversi anni anche sulla scena europea.

Oltre a proporre diverse composizioni originali, firmate dai due band leaders, il trio offre una personalissima interpretazione di molti celebri jazz standards e un’interessante rilettura in chiave jazzistica di alcuni classici della canzone d’autore francese e italiana.
Il tutto attraverso un sound ricco di sfumature, in cui le diverse culture musicali di riferimento risultano valorizzate al massimo, pur nell’ambito di una solida coesione di gruppo.

Un trio veramente completo e intriso di colori e sensazioni, di sapori nuovi e retrò al medesimo tempo, che mette a frutto senza parsimonie di alcun tipo le doti dei tre musicisti. Marco Tamburini melodico più che mai, dalle sonorità morbide ma sempre rotonde e cariche di intensità emotiva, mantiene sia negli slow che nei tempi veloci la stessa sensualità di frase. Christian Escoudé, chitarrista istintivo e imponente, è assai coinvolgente nei suoi continui cambi di sonorità, nel passare con facilità estrema dalla più tenera atmosfera di accordi raccolti su un tappeto di bambagia ad assoli in cui da libera uscita all’irruenza delle proprie origini gitane. Glauco Benedetti è un contrabbassista abile a raccogliere e fare proprio qualunque spunto musicale arrivi dai suoi compagni di viaggio. Christian Escoudé è conosciuto ed apprezzato in tutta Europa come uno dei più illustri continuatori della tradizione del jazz tzigano, inaugurata negli anni trenta dal chitarrista Django Reinhardt. Nel corso della sua lunga carriera ha collaborato con musicisti del calibro di John Lewis, Elvin Jones, Stan Getz, John McLaughlin, Shelly Manne, Freddie Hubbard, Tom Harrell, Ron Carter, Hank Jones, Lee Konitz e molti altri.
Marco Tamburini è un trombettista versatile ed eclettico che, oltre ad occupare una posizione d’indubbio rilievo nel panorama jazzistico italiano, vanta diverse esperienze importanti in ambito classico e pop. Ha inciso sei dischi come band leader e ha all’attivo una serie di collaborazioni prestigiose, tra cui ricordiamo quelle con Roberto Gatto, Danilo Rea, Pietro Tonolo, Eddie Henderson, George Cables, Billy Hart, Cameron Brown e Jimmy Cobb.

In programma il 28 dicembre 2011 h21.15 nel Teatro Vittoria di Pennabilli. (ingresso 10€)
Per prenotazioni contattare l’organizzazione alla mail info@artistiinpiazza.com
Per i chitarristi Cristian Escoudé terrà un seminario presso il Teatro Vittoria il 29 dicembre alle h14.30.

http://www.christianescoude.com/
http://www.marcotamburini.it/

I commenti sono disattivati